/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 17 novembre 2020, 10:26

Savona "Città che legge": classe del Liceo Scientifico "O. Grassi" partecipa all'iniziativa

Sarà l'occasione per avviare una discussione sul libro "Le mele di Chernobyl sono buone"

Savona "Città che legge": classe del Liceo Scientifico "O. Grassi" partecipa all'iniziativa

La città di Savona, che ha ottenuto la qualifica di "Città che legge" nel mese di luglio, partecipa all'iniziativa con la classe 2H del Liceo Scientifico "O. Grassi".

Venerdì 20 novembre, la classe di 25 studenti, guidata dalla professoressa Monica Pastorino, si collegherà con Doriana Rodino, assessore a Cultura, Musei, Promozione turistica, Campus universitario, Politiche giovanili e Pari opportunità del Comune di Savona, che proporrà agli studenti un estratto dal libro di Giancarlo Sturloni, esperto in Comunicazione del rischio, dal titolo "Le mele di Chernobyl sono buone" (Sironi editore) sul quale poi avviare la discussione.

Ricordiamo che il Cepell, d’intesa con l’Anci, intende promuovere e valorizzare con la qualifica di “Città che legge” quelle amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio.

La qualifica di “Città che legge” riconosce e sostiene la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva. 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium