/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 21 gennaio 2021, 19:30

Savona, spaccata contro la bacheca del PD di Villapiana: "Gesto vile e codardo"

L'episodio segnalato alle autorità competenti: "Non si batterà mai il dibattito democratico con violenza e vandalismo"

Foto tratte dalla pagina Facebook "PD Savona Città"

Foto tratte dalla pagina Facebook "PD Savona Città"

Una sorpresa decisamente non gradita è spettata al circolo del PD di Savona città nella giornata di oggi, 21 gennaio, significativa per la storia del centrosinistra italiano.

Il vetro della bacheca del circolo di Villapiana in via Milano è stato infatti distrutto da ignoti. Un gesto "vile e codardo che il circolo ha immediatamente denunciato alle autorità competenti" scrivono sulla propria pagina Facebook dal gruppo dem.

"Quelle bacheche, sparse nella nostra città - condannano i dem savonesi sul noto social network - rappresentano non solo un mezzo della nostra comunicazione, ma un pezzo di storia del movimento operaio savonese e in una giornata così simbolica come quella di oggi, a cent’anni dalla nascita del PCI, non possiamo che ricordarlo con profondo rispetto".

Dopo la spaccata e la denuncia alle autorità competenti, alcuni militanti hanno poi affisso all'interno della bacheca un cartello con scritto: "Con la solita vigliaccheria che da sempre vi distingue avete distrutto un oggetto, ma non riuscirete mai a distruggere gli ideali che da sempre ci distinguono: ora e sempre resistenza".

"Se qualcuno pensa di intimidirci con queste azioni sappia che la sua fatica è inutile. Se qualcuno pensa di poter vincere il dibattito democratico con la violenza e il vandalismo, sappia che non vincerà mai" concludono quindi dal circolo PD di Savona.

Anche il consigliere regionale savonese Roberto Arboscello ha voluto esprimere il proprio sdegno per quanto successo: "Cent'anni fa nasceva il PCI. Una storia lunga e importante per il nostro Paese e la nostra Regione. Una storia che ha tracce nelle nostre famiglie, nel paese e nella società in cui viviamo. Una storia che va conosciuta e difesa, per i diritti e le conquiste che ha contribuito a rafforzare - ha scritto dalla sua pagina Facebook -. La nostra comunità politica e il nostro PD hanno radici in questa gloriosa storia. Per questi motivi fa ancora più ancora più male sapere che oggi, nel circolo di Villapiana a Savona, presidio importante di democrazia nel territorio, qualcuno ha deciso di rompere la bacheca esterna, con un vile atto vandalico. La migliore risposta, che zittisce e combatte la violenza e la vigliaccheria, l'hanno data gli iscritti del Circolo".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium