/ Solidarietà

Solidarietà | 01 giugno 2021, 08:35

Il cuore di un'associazione imperiese in soccorso di Gledis, la donna di Alassio che ha bisogno di un intervento urgente e costoso in Germania

A raccogliere i fondi 'Links Clicca sulla Vita' presieduta dall'imperiese Carmen Arcaro, che porta avanti l'associazione in nome della sorella morta di tumore

Il cuore di un'associazione imperiese in soccorso di Gledis, la donna di Alassio che ha bisogno di un intervento urgente e costoso in Germania

Una raccolta fondi per Gledis, una donna alassina che dovrà sottoporsi a un costoso intervento ad Hannover, in Germania, arriva da Carmen Arcaro, presidente dell'associazione imperiese 'Links Clicca sulla Vita' Carmen Arcaro, che da anni raccoglie fondi per aiutare le persone in difficoltà.

L'associazione è nata 15 anni fa. A fondarla era stata Luciana Arcaro, sorella di Carmen, morta alcuni anni fa per un tumore. In suo nome Carmen la sta portando avanti. “Il sogno di Luciana – spiega Carmen a Imperia News – era quello di riuscire ad avere un immobile in cui far vivere le famiglie con bambini malati di tumore, un progetto che forse troppo grande che per il momento ho accantonato. Quando ho preso in mano l'associazione ho subito pensato a come aiutare gli altri. Due anni fa abbiamo raccolto fondi per l'acquisto di una protesi per un ragazzo che aveva perso una gamba in un incidente”.

Per raccogliere i fondi Carmen aveva organizzato un torneo di calcio a Piani. Durante la pandemia l'associazione ha aiutato l'Isah per l'acquisto di dispositivi di protezione individuale. Inoltre, grazie all'aiuto dell'arbitro Davide Massa, Carmen ha messo all'asta su Facebook le magliette dei calciatori di Serie A, anche in questo caso con uno scopo benefico. “Abbiamo raccolto fondi per aiutare un ragazzo che per una rara malattia ha perso entrambe le gambe”.

Gledis soffre di un tumore al cervelletto e ha bisogno contante di cure. A giorni dovrà sottoporsi a un intervento in Germania, il cui costo è di 100mila euro.

“Sabato scorso abbiamo raccolto fondi al palazzetto dello sport di Imperia – spiega Carmen - dove abbiamo organizzato la 'Super Jump con istruttori arrivati da Milano. Il 13 giugno, insieme alla compagnia 'Ramaiolo' organizzeremo una cena con delitto a villa Roseto, alle Cascine. Anche in questo caso il ricavato andrà a pagare l'operazione di Gledis. Ringrazio il ristorante 'I Cacciatori' che offre il catering e la 'Fratelli Carli' che offre prodotti per la cena e da donare ai vincitori”.

Altre iniziative dell'associazione Carmen le porta avanti in nome della sorella. Lo scopo è quello di dedicarle una stanza dei giochi al Gaslini per i bambini ricoverati.

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium