/ Attualità

Attualità | 16 ottobre 2021, 12:13

Viadotto Sanda a Celle, nuovi interventi ispettivi di Autostrade: cartelli in via Lavadore

Dalle 21.00 alle 6 dei giorni 18-20-22 ottobre via ai lavori, è stato richiesto infatti lo sgombero della via sottostante

Viadotto Sanda a Celle, nuovi interventi ispettivi di Autostrade: cartelli in via Lavadore

Nuovi interventi ispettivi al viadotto Sanda dell'A10 in direzione Genova a Celle.

Questa la motivazione che ha portato nuovamente Autostrade per l'Italia, dopo i lavori di fine settembre, a posizionare alcuni cartelli in via Lavadore nel comune cellese nell'area sottostante l'autostrada sui piloni e sui camper parcheggiati in zona.

"Si avvisa che i giorni 18 - 20 e 22 ottobre  dalle ore 21.00 alle ore 6.00 la società Autostrade per l'Italia Spa effettuerà interventi ispettivi al viadotto Sanda, per la quale si rende necessario lo sgombero delle aree di proprietà" ha spiegato nel cartello l'ente autostradale.

"A tal proposito si evidenzia che, la Società Aspi, non riconoscerà alcun danno eventualmente cagionato agli autoveicoli parcheggiati sulle aree sottostanti al viadotto, ancorché non legittimate all'accesso, né alla sosta sulle aree di nostra proprietà" hanno concluso da Autostrade. 

Nelle giorni e nelle notti scorse, come avvenuto negli ultimi due anni, sono stati effettuati gli interventi sul viadotto Costa con gli interventi degli operai con i carroponte sull'impalcato. Con le stesse verifiche che erano state svolte anche sul viadotto Lavadore in direzione Savona. 

Non si erano fatte attendere negli anni le segnalazioni dei residenti della zona preoccupati per la loro incolumità e dei vigili del fuoco che avevano potuto riscontrare la caduta nei terreni di diversi calcinacci e oggetti. Era stato effettuato inoltre un sopralluogo di tre tecnici, due della Spea (società controllata dalla stessa concessionaria) e un ingegnere, che avevano potuto constatare da vicino la situazione per prendere i dovuti accorgimenti. 

Il sindaco Caterina Mordeglia nel febbraio di quest'anno aveva inviato una mail ad Autostrade per avere risposte certe su alcuni aspetti e sulla messa in sicurezza dei viadotti soprattutto dopo che negli ultimi mesi non erano mancate polemiche sui problemi riscontrati sui tratti autostradali soprattutto nelle gallerie e con i lavori che avevano creato grandi problemi al traffico. 

"Ho richiesto la verifica e il controllo accurato di tutti viadotti, piloni, gallerie e di tutte le strutture autostradali che attraversano il territorio del Comune di Celle Ligure; l' adeguamento alla normativa nazionale delle barriere antirumore e informazione sul riposizionamento delle stesse laddove erano state rimosse durante i lavori di manutenzione" aveva spiegato la prima cittadina.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium