/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 15 dicembre 2018, 14:30

Albisola, il sindaco Orsi esprime solidarietà al giovane vittima di razzismo: "Un cittadino albisolese ha scritto quelle terribili parole"

Domenica e giovedì scorsi sono stati appesi due fogli con insulti appesi sul citofono di un palazzo rivolti a un 26enne nigeriano

Albisola, il sindaco Orsi esprime solidarietà al giovane vittima di razzismo: "Un cittadino albisolese ha scritto quelle terribili parole"

Gli insulti rivolti ad un giovane 26enne di origine nigeriana con una frase scritta su un foglio appeso vicino a un citofono di un palazzo di Albisola Superiore non sono passati inosservati (Leggi QUI) e il sindaco Franco Orsi ha voluto esprimere tutta la sua vicinanza al ragazzo e alla famiglia che lo ha praticamente adottato.

"Credo e spero che sia un caso unico e isolato, mai avvenuto a Albisola, un comune con lunga tradizione di accoglienza e di rigore rispetto alle regole che ai richiedenti asilo vengono date nel nostro Sprar. In questo caso si tratta un fatto completamente diverso, di parole vergognose di un cittadino albisolese, residente, inserito da molti anni e che nulla ha a che fare con i temi dell'attualità che qualche imbecille travisa con messaggi che non appartengono al dibattito. Contatterò il giovane e la famiglia per esprimere la mia solidarietà e quella della città".

Allo Sprar di Albisola non sono mai avvenuti casi di discriminazione o problemi con i richiedenti asilo se non un caso isolato avvenuto nelle ultime settimane: "Il tema dell'accoglienza non ha mai creato nessuna segnalazione, problema con la città, il sistema comunque esercita un controllo molto spinto, delle centinaia di persone transitate capitano al massimo uno o due persone che non rispettano le regole, e in quel raro caso comunque vengono fermate, segnalate o allontanate. Sull'ultimo episodio avvenuto c'è un indagine in corso e non è una cosa allarmante ma anzi si tratta di un sistema che fa controlli a garanzia dei cittadini" continua il primo cittadino albisolese.

 

 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium