/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 31 maggio 2019, 12:04

Coldiretti Liguria: in Darsena frittura di pesce per l’Open Air Museum

Venerdì dalle 19 alle 23 e sabato dalle 13 alle 15 Mercato ittico Campagna Amica, Darsena a Genova

Coldiretti Liguria: in Darsena frittura di pesce per l’Open Air Museum

Weekend all’insegna della storia del mare, tra laboratori e visite guidate al Leudo “Nuovo Aiuto di Dio”, il tutto accompagnato all’ora dell’aperitivo e del pranzo dalla  Frittura di pesce a miglio zero, preparato tra i banchi del Mercato dei pescatori Campagna Amica della Darsena, in una valorizzazione a 360° del territorio ligure.

Lo riporta Coldiretti Liguria nell’annunciare l’iniziativa organizzata dal Museo Galata di Genova in collaborazione, con l’Associazione Amici del Leudo e Coldiretti Impresa Pesca Liguria, che richiamerà sulla banchina genovese cittadini e turisti: per tutti “gli amici del mare” sarà possibile  salire a bordo del leudo ligure, imbarcazione storica tipica del Tigullio, l’ultimo in grado di navigare della nostra regione, che per l’occasione sarà ormeggiato davanti al Museo. Ad accompagnare la visita sono previsti laboratori e per l’aperitivo di venerdì l’appuntamento è tra i banchi di pesce del mercato di Campagna Amica Liguria dove, a ritmo di musica, con la formula vincente di Fish & Djs  saranno serviti pratici coni di pesce fritto direttamente dai pescatori locali, coloro che ogni giorno portano a terra i frutti del Mar Ligure. La degustazione proseguirà per il pranzo del sabato dove il pesce sarà il vero protagonista promosso e valorizzato quale grande eccellenza locale.

“Gli eventi – afferma la Responsabile di Impresa Pesca Liguria Daniela Borriello – che richiamano l’attenzione in formule fruibili dal grande pubblico sono dei mezzi utilissimi per la piena valorizzazione del patrimonio culturale e ittico della nostra Liguria. Il mercato della Darsena è ogni giorno un luogo di valorizzazione del territorio, essendo un mercato dove è sempre  possibile acquistare, mare permettendo, pesce fresco a miglio zero, venduto direttamente dai pescatori: in queste occasioni si trasforma assumendo un assetto dedicato più al turista al quale mostra le nostre eccellenze cucinate e servite nel migliore dei modi”.

“La storia del nostro mare – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa – passa attraverso le imbarcazioni e i pescatori che portano avanti una tradizione millenaria, custodendo memoria di questo antico mestiere. Con il loro duro lavoro sono anche dei veri e propri custodi dell’ambiente marino e dell’ecosistema presente. La pesca è un settore fondamentale per l’economia della nostra regione che subisce la concorrenza, purtroppo anche sleale, dei prodotti stranieri. Perciò momenti come questo si rivelano un modo giusto per sensibilizzare il consumatore a scegliere sempre prodotti del territorio, che siano di terra o di mare, sostenendo così le imprese locali e l’economia della nostra regione e, d’altro canto perché sia sempre sicuro della provenienza del prodotto che acquista e quindi della sua freschezza e qualità. Come per i prodotti di terra, c’è una stagionalità anche per il pesce ed è sempre bene rispettarla per tutelare la nostra salute e per valorizzare tutti quei pesci meno ricercati ma dalle importantissime qualità nutrizionali.”  

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium