/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 19 novembre 2020, 14:24

Vado, approvato il progetto del casello di Bossarino. Sindaco Giuliano: "Fondamentale per lo sviluppo del territorio"

Il casello sarà importante sia per non congestionare l'ingresso e l'uscita di Savona, per il traffico urbano vadese e quello pesante in uscita ed entrata dalla piattaforma

Vado, approvato il progetto del casello di Bossarino. Sindaco Giuliano: "Fondamentale per lo sviluppo del territorio"

La terza commissione del Consiglio superiore del lavori pubblici ha approvato nella mattinata di oggi il progetto del casello di Bossarino a Vado Ligure.

"Finalmente c'è il raggiungimento di un obiettivo fondamentale per lo sviluppo del territorio e per rendere efficiente il tessuto industriale - il commento del sindaco di Vado Monica Giuliano - si andrà così a dividere il traffico pesante dal traffico urbano che non andrà più a congestionare il casello di Savona ma che si occuperà invece di gestire quello legato all'area industriale-portuale, chiudiamo così la nuova fase. Un successo avvenuto in tempi non troppo lunghi".

Dopo la riunione di febbraio, alla quale avevano preso parte il comune, Autostrada dei Fiori, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con il coordinatore della struttura tecnica di missione Giuseppe Catalano, nel quale era stato annunciato il progetto definitivo, è giunto quindi un ulteriore segnale forte sul futuro del casello vadese.

Validato con prescrizione (a fronte di raccomandazioni esaminate dai tecnici) quindi il progetto da parte di Autostrada dei Fiori potrà procedere prima con la pubblicazione del bando e l'aggiudicazione dei lavori, rispettando così il cronoprogramma che prevede la conclusione degli interventi entro il 2024. Anas ha specificato inoltre che avvierà la richiesta di conferimento della strada di scorrimento per un tracciato unico unitamente al casello.

"Un auspicio atteso da tempo, nel giro di qualche mese del prossimo anno speriamo vengano portati in aggiudicazione i lavori, è fondamentale per il nostro territorio. Fondamentale per la piena operatività della piattaforma Maersk e della sostenibilità dell'opera contestualmente al nostro territorio. Ringraziamo i Ministeri, i progettisti ed Autostrade dei Fiori che si è prodigata per la progettazione" ha proseguito il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Fabio Gilardi.

 

Durante l'incontro sono stati descritti tecnicamente tutti i dettagli, impiantistici, strutturali e geologici del progetto che vedrà un impegno economico in lavori da 70 milioni.

 "Abbiamo partecipato questa mattina insieme al comune di Vado Ligure all'esposizione tecnica sotto tutti i profili strutturali, geologici e impiantistici di questo progetto che aspettavamo come risposta concreta ad un esigenza del nostro territorio per la portualità vadese ma non solo. Oggi un grande risultato, è stato approvato questo progetto di quasi 70 milioni di lavori che saranno eseguiti sul nostro Territorio: un altro risultato importantissimo della sinergia che parte dal Comune competente che è il comune di Vado Ligure insieme a Provincia e Regione. Una risposta concreta ai nostri Operatori che nonostante la gravissima crisi in cui già ci si trovava, aggravata da quella pandemica nazionale ed internazionale, continuano a credere nella grande risorsa e potenzialità della nostra area Provinciale Savonese. Una prima risposta concreta alle richieste infrastrutturali che la Provincia, a partire dagli incontri post emergenza nel 2019, ha fatto direttamente al MIT in occasione degli incontri presso la Prefettura e in quelli successivi, primi dell'emergenza Covid-19, essendo più volte la Presidenza presente personalmente presso il Ministero stesso sia con il Ministro De Micheli che con il Sottosegretario Margiotto" il commento del presidente della Provincia di Savona Pierangelo Olivieri. 

 

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium